RITROVATA A PRATOLA L’ESCURSIONISTA SCOMPARSA ALL’EREMO DI S.VENANZIO

E’ stata ritrovata dai carabinieri a Pratola Peligna la sessantunenne di San Valentino in Abruzzo Citeriore che nel pomeriggio era scomparsa durante un’escursione all’eremo di San Venanzio di Raiano, dov’era in compagnia della sorella. La donna è in buone condizioni. Tutto è accaduto nel momento in cui l’escursionista ha perso l’orientamento tanto da spostarsi fino a Pratola Peligna dove è stata fermata e riconosciuta dai Carabinieri della locale stazione. Si sta procedendo alle formalità di rito.  L’allarme per la sua scomparsa era stato dato nel pomeriggio. Le ricerche sono andate avanti per alcune ore, dopo il protocollo attivato dalla Prefettura, che ha disposto controlli serrati su strada da parte di Vigili del Fuoco,  Carabinieri, Soccorso Alpino e unità Cinofile.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *