A COCULLO FESTA DI SAN DOMENICO SENZA SERPARI

Sebbene limitata dalle norme anticovid, è vigilia di festa da questo pomeriggio in onore di San Domenico abate, patrono di Cocullo. Nella chiesa parrocchiale del piccolo centro, il vescovo Michele Fusco, alle 18, celebrerà i Primi vespri, con solenne benedizione eucaristica. A conclusione del rito religioso, autorità civili, militari e religiose, renderanno omaggio ai caduti, in forma strettamente privata. Domani, sabato 1 maggio, alle 11, sarà lo stesso vescovo a celebrare la messa solenne che sarà trasmessa in diretta sui canali YouTube e Facebook della Diocesi di Sulmona-Valva. Purtroppo anche quest’anno sarà impossibile il rito dei Serpari, che ha reso famoso in tutto il mondo Cocullo e la sua festa patronale.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *