PD PRATOLA: SUBITO AGEVOLAZIONI PER ESERCIZI COMMERCIALI, FAVORIRE LA RIPARTENZA

Il Pd di Pratola propone di concedere gratuitamente il suolo pubblico per le attività commerciali come bar, ristoranti e ambulanti. “Un provvedimento che darebbe un forte segnale di speranza e vicinanza a tutte quelle attività che sono tra le più colpite dalla crisi economica derivante dal Covid-19 – sottolinea Mattia Tedeschi, segretario del circolo dem cittadino – Da lunedì prossimo ci saranno nuove regole ma sarà anche una fase delicata dove l’attenzione, la prudenza e il rispetto delle disposizioni e delle distanze sarà fondamentale per evitare una nuova ricaduta che comporterebbe nuove vittime e un nuovo stop delle attività, aggravando ulteriormente la crisi economica. La ripartenza è doverosa ma con tutte le precauzioni. Secondo noi, bisogna farsi trovare pronti per il 26 aprile”. Il Pd chiede, come già fatto lo scorso anno, il differimento del pagamento Imu, previsto dal Comune di Pratola, per chi è rimasto senza reddito per il Coronavirus e una riduzione del 99% della tassa di occupazione del suolo pubblico, anche per i cantieri. “Da valutare anche l’abolizione temporanea del pagamento delle strisce blu in prossimità della piazza, sostituite con disco orario, così da garantire parcheggi gratis e incentivare le persone a spostarsi in centro. Considerando anche i ritardi nella chiusura dei lavori in via De Gasperi che hanno sottratto ormai da mesi numerosi parcheggi ai cittadini pratolani” precisa Tedeschi. “Come opposizione siamo pronti a collaborare per trovare soluzioni e proposte che permettano di ridurre il più possibile i disagi economici e non causati dal Covid-19” conclude il segretario Pd.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *