E’ MORTO L’IMPRENDITORE FRANCO CONTI COLPITO DAL VIRUS

La città di Sulmona piange un’altra vittima del coronavirus, l’ottantatreesima nel Centro Abruzzo. E’ Franco Conti, imprenditore, 66 anni. Dal 27 marzo scorso Conti era in terapia intensiva e solo undici giorni fa era morto il cognato Lucio Ricci. Conti, che si distingueva per la sua indole cordiale e gentile, lavorava nel campo dell’arredamento e della tecnica. In città era assai conosciuto e da tutti stimato. Nel tempo libero era un appassionato di musica. Franco Conti lascia la moglie Daniela ed i figli Lorenzo e Alessandro. Il rito funebre sarà celebrato domani, sabato 24 aprile, alle 15, nella Cattedrale di San Panfilo. Intanto nel bollettino di oggi solo un sulmonese è risultato positivo al test antigenico e alcune persone, in sorveglianza, avrebbero manifestato sintomi del covid.