NUOVA TRUFFA VIA SMS: PACCO IN ARRIVO SOSPESO

Anche a Sulmona e nel comprensorio cominciano a fioccare segnalazioni su una nuova truffa che pirati informatici hanno messo a punto. La nuova trovata truffaldina è quella del pacco in arrivo sospeso. Ultimamente alcuni cittadini segnalano di aver ricevuto sul proprio cellulare un sms. “Il tuo pacco sta arrivando, seguilo qui”, oppure anche “Paga per sbloccare il pacco” è scritto nel messaggio, con un link che rimanda ad un sito dove viene richiesto di effettuare un pagamento per sbloccarne la visualizzazione. Il messaggio di phishing si basa su un finto link di tracciamento delle spedizioni, molto simile a quello che inviano davvero i corrieri per tracciare le consegne. Ma ovviamente nessun corriere chiede mai soldi per tracciare la spedizione, e dunque è evidente che si tratti di una truffa. Lo schema seguito dai professionisti della truffa è sempre lo stesso: si riceve un messaggio il cui senso del testo è “Salve, il tuo pacco è stato trattenuto presso il nostro centro di spedizione. Si prega di seguire le istruzione qui”. Una volta cliccato sul link si approda su un sito web solo apparentemente ufficiale, nel quale si richiede all’utente di inserire i propri dati e di procedere al pagamento della somma richiesta per sbloccare la propria consegna. I dati offerti vengono “rubati” e poi utilizzati dai truffatori, per produrre altri danni. Il messaggio quindi va solo immediatamente eliminato.