FIORI AL FONTE BATTESIMALE DI S.PANFILO IN MEMORIA DI SUOR BARBARA MICARELLI

Un omaggio floreale, davanti al fonte battesimale, nella Cattedrale di San Panfilo per ricordare Suor Maria Giuseppa di Gesù Bambino, al secolo Barbara Micarelli, nell’anniversario del suo transito, la sua “nascita al cielo”. In quel luogo infatti la futura madre fondatrice delle Suore francescane missionarie di Gesù Bambino, presenti anche a Sulmona, ricevette il sacramento del battesimo. Barbara Micarelli, figlia di un impiegato del Tribunale di Sulmona, Bernardino e di Celestina Santini, nacque nel capoluogo peligno, nel quartiere di San Domenico, il 3 dicembre 1845 e si spense ad Assisi il 19 aprile 1909. Assisi le ha conferito anche la cittadinanza onoraria. Oltre alle suore francescane della congregazione da lei fondata, quell’omaggio floreale è stato voluto dalle associazioni “Centro Barbara Micarelli” di Sulmona, “Il manto insieme con Barbara Micarelli” di Pratola Peligna e i fedeli che condividono l’anniversario, unendosi in preghiera per la Serva del Signore. La stessa suor Maria Giuseppa ricamò il manto della Madonna della Libera e anche per questo la devozione a lei è assai viva anche tra i fedeli di Pratola. “In un periodo di sofferenza  mondiale ricordiamo quanto da Lei scritto: “l’unica arma per cantare vittoria è la preghiera continua in umiltà  profonda e cieca obbedienza”(lett. 47).” sottolineano le associazioni che ricordano Barbara Micarelli.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *