SINDACO CASINI: AUGURI A GILBERTO MALVESTUTO, UN UOMO CHE HA FATTO LA STORIA

“Buon compleanno Gilberto! Sono auguri speciali quelli che rivolgo oggi, a nome mio, dell’amministrazione e della intera Città di Sulmona a Gilberto Malvestuto, ultimo degli ufficiali della storica Brigata Majella, per i suoi cento anni. Un traguardo importante, per un uomo che ha fatto la storia, che ha difeso i valori universali e sacri di libertà, rendendo questa Città orgogliosa di un figlio illustre e speciale”. Sono gli auguri del sindaco Annamaria Casini ad uno dei cittadini sulmonesi più illustri e amati. “Non potendo consegnargli personalmente il “messaggio” della Città, ho voluto conversare con lui telefonicamente, non senza emozione­. Le sue parole, lucide e determinate, testimonianza concreta di una vita straordinaria, sono quelle di una gran bella persona, rimasta forte e nello stesso tempo umile nell’animo, che ha conosciuto da vicino il valore della libertà e il prezzo per riconquistarla, lui che ha combattuto rischiando la sua vita per un Paese libero, ricevendo per questo molti alti riconoscimenti per il suo valore in campo” precisa Casini. “Non si finirebbe mai di ascoltarlo raccontare la sua storia, che è quella del nostro Paese. Traspare dalle sue parole lo spirito di un combattente che dopo la liberazione di Sulmona nel 1944, prosegui’ verso il settentrione entrando tra i primi nella Bologna liberata nel 1945. Ecco perché oggi la Città vuol dirgli Grazie. Grazie per averci insegnato cosa vuole dire Libertà e che cos’è l’onore. Grazie perché oggi, in questo compleanno speciale, egli continua ad avere parole per noi, per gli altri, per il Paese e soprattutto per i giovani.  E condivido appieno il suo pensiero, ch’egli stesso ci consegnò nella cerimonia in cui inaugurammo, tra storia e memoria, il monumento alla Brigata Majella, riconosciuto come simbolo per continuare ad onorare i caduti e a tramandare i valori e gli ideali democratici.  Affinchè nessuno dimentichi mai il passato e le nuove generazioni comprendano quanto preziosi siano la libertà, l’onore, la dignità, la democrazia, che vanno difesi sempre. La storia deve essere la base di un cammino che conduce a un futuro migliore. E questo il caro Gilberto non ha mai smesso di ricordarcelo. Sulmona è fiera di porgerti i migliori auguri di buon compleanno” conclude il sindaco.