FERROVIA PESCARA-ROMA, DI GIROLAMO A D’ERAMO: BASTA FOMENTARE DIVISIONI TRA AREE INTERNE

“È inaccettabile che un parlamentare della Repubblica Italiana vada a fomentare provinciali campanilismi invece di agire per il bene non solo del territorio o della Regione, ma dell’intera nazione”. E’ questa la replica della senatrice Gabriella Di Girolamo (M5S) al deputato e coordinatore regionale della Lega, Luigi D’Eramo, che ieri ha avanzato la proposta di inserire L’Aquila nel potenziamento della linea ferroviaria Pescara-Roma, parlando di un metaforico “doppio binario”. “Il progetto per la velocizzazione della linea ferroviaria Pescara-Roma è pronto. Bisogna solo portare alla Comunità Europea i lotti realizzabili entro la data del 2026 per ottenere i fondi Recovery fondamentali per potenziare tutta la tratta” spiega la parlamentare pentastellata. “È ora di dire basta ad atteggiamenti immaturi che da troppo tempo mettono in competizione l’area aquilana con quella marsicana e con quella della Valle Peligna, danneggiando l’intero Abruzzo e le sue aree interne” conclude Di Girolamo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *