SINDACO CASINI: NON HO ANNULLATO MULTA, ESISTE PROCEDURA DA SEGUIRE

In merito alla vicenda dell’annullamento di una multa irrogata ad una ambulanza dell’associazione “Angeli del soccorso” che ha attraversato Corso Ovidio in orari di Ztl e area pedonale, il sindaco precisa  di non aver annullato la sanzione non avendone il potere.  “Ho ritenuto, vista la meritoria attività dell’associazione, di comunicarle direttamente la modalità per ricorrere presso le autorità competenti al fine di veder annullare la sanzione secondo le procedure – spiega il sindaco- Ricordo che chiunque abbia necessità di dover transitare per emergenza può farlo segnalando la targa con una semplice telefonata al numero verde indicato nei cartelli ai varchi. Questo consente alla Polizia Locale di immettere nel sistema il numero di targa, di fatto autorizzandone il passaggio evitando la multa. Purtroppo i varchi elettronici non hanno cuore nè cervello e leggono solo le targhe. Ma un meccanismo per gestire quanto prescritto dalla norma c’è e ora lo conosce anche la signora che come gli altri mezzi di emergenza può svolgere il suo lavoro in tranquillità”.