IN CENTRO ABRUZZO NOVANTUNENNE DI RAIANO LA 78ESIMA VITTIMA COVID

E’ una novantunenne di Raiano, Giovanna Fonte, la settantottesima vittima del covid nel Centro Abruzzo. L’anziana è deceduta questa mattina nell’ospedale di Tagliacozzo. Lo scorso 18 febbraio la novantunenne era risultata positiva al tampone svolto nel reparto di cardiologia dell’ospedale dell’Annunziata. L’anziana è rimasta sotto controllo in condizioni pressoché stabili fino al ricovero nel reparto di malattie infettive all’ospedale di Avezzano per proseguire la terapia specifica ai fini della negativizzazione. Lo scorso 26 marzo è stata poi trasferita nella lungodegenza di Tagliacozzo. Purtroppo il decesso della donna è sopravvenuto nel frattempo. Intanto oggi un 46 enne di Sulmona che ieri sera ha chiesto le cure ospedaliere dopo l’accertamento del contagio nel giorno di Pasqua è stato ricoverato nella clinica San Raffaele.Al momento sono 466 i pazienti Covid in isolamento domiciliare in Centro Abruzzo, ovvero tra Valle Peligna e Alto Sangro. Per 50 di loro si è reso necessario il ricovero non in terapia intensiva. Mentre in due restano in rianimazione. Altri sette risultano guariti clinicamente mentre i decessi, come già ricordato, sono 78.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *