PRATOLA, CAMPAGNA VACCINAZIONI PROSEGUE ALLO STADIO RICCI

La campagna vaccinazioni sul territorio comunale di Pratola Peligna continuerà nei prossimi giorni nella struttura della Palestra dello Stadio “Ezio Ricci”. “Dopo il sopralluogo effettuato nel pomeriggio da me e dal vice sindaco Nunzio Tarantelli con i dirigenti della Asl 1 la scelta è ricaduta sulla struttura sportiva, più idonea e funzionale alla fase più intensa della vaccinazione di massa che sta per iniziare.  Dopo una prima fase della vaccinazione più selettiva e circoscritta, che si è svolta nella sede dell’ex Giudice di Pace prontamente messa a disposizione della Asl dal primo cittadino, la campagna vaccinale proseguirà pertanto nella struttura individuata dopo le valutazioni di questi giorni” spiega il sindaco Antonella Di Nino. “L’amministrazione comunale ringrazia dirigenti, tecnici e atlete della Gs Volley 78 di Pratola Peligna, una delle più belle realtà sportive del territorio, che ha immediatamente compreso la scelta dell’Amministrazione scegliendo di proseguire altrove l’attività sportiva finalizzata agli impegni del campionato, di interesse nazionale, ancora in svolgimento. Un ulteriore ringraziamento va al dirigente dell’Istituto Tecnico Industriale Massimo Di Paolo, che cogliendo appieno le esigenze, evidenziate dal sindaco, della squadra di pallavolo ha messo a disposizione la palestra dell’Itis in Via Per Prezza per consentire il proseguimento dell’attività agonistica” sottolinea il sindaco. “La scelta dell’ex Giudice di Pace ci ha consentito di rispondere rapidamente a una richiesta della Asl per avviare le vaccinazioni sul nostro Comune. La soluzione della Palestra dello Stadio “Ricci”ci permette ora di rispondere con prontezza ed efficacia ai problemi posti da una vaccinazione che raggiungerà un numero sempre maggiore di persone”. Lo ha sottolineato il Sindaco Antonella Di Nino, ringraziando i privati che avevano messo a disposizione alcune strutture prima che la scelta ricadesse sulla palestra” conclude Di Nino.