UOVA BIANCOROSSE DI SOLIDARIETA’ DONATE DALLA OVIDIANA SULMONA

Dal campo di calcio al campo della solidarietà e della beneficenza: l’Asd Ovidiana Sulmona ha impegnato tutto il pomeriggio di ieri per regalare le uova di Pasqua nell’ambito dell’iniziativa “In campo fuori e sempre. Insieme per vincere”. Oltre trecento uova preparate dalla cioccolateria Origine per diverse realtà del territorio che operano nel campo del sociale. A portarle nelle varie strutture sono stati il vice presidente Alessandro Lancia, il direttore generale Elio Conti ed il dirigente Orlando Del Monte. La prima consegna è stata fatta alla comunità residenziale “Casa Silvia” di Sulmona che, gestita dall’associazione La Fenice onlus, si occupa dal 2017 di minori “adulti”, ragazzi tra i quattordici e diciotto anni di età. Seconda tappa è stata quella nella sede della Caritas diocesana, sempre attenta alle necessità di persone e famiglie in gravi difficoltà materiali. Subito dopo i dirigenti biancorossi sono andati in trasferta a Raiano, per domare le uova alla casa famiglia “Padre Minozzi” che accoglie bambini e ragazzi da zero a 18 anni, gestita dalla cooperativa sociale “Il Girasole” i primi anni di attività svolta come “Istituto Ravasco San Giuseppe”. Nè un momento di vicinanza e di solidarietà è mancato per l’artista di strada austriaco Hubert Vogerl ed i figli che stazionano nel centro storico sulmonese ormai da venti anni, essendo diventati veri amici della città. Ultima donazione, nell’ex caserma Battisti, è stata riservata a uomini e donne della Protezione civile Ana di Sulmona. Saranno loro a consegnare le uova in beneficenza delle case famiglia di Campo di Fano, Pacentro e Cansano e al centro Autismo di Pratola Peligna, come pure alla Casa delle Donne, che accoglie donne vittime di violenza e gestita dalla cooperativa Horizon. Una missione di solidarietà quella portata a termine, con grande entusiasmo ed impegno, dai dirigenti biancorossi, guidati dal loro presidente Oreste De Deo.

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *