PIANTE DI CILIEGIO GRATIS, “FACCIAMO FIORIRE IL FUTURO INSIEME”: INIZIATIVA DELLA RISERVA GOLE DI S.VENANZIO

Quaranta piante di ciliegio verranno distribuite gratuitamente nel segno della tradizione locale e per contribuire alla costruzione di un futuro, che affonda le radici nel passato, e si proietta nella transizione ecologica. La distribuzione dei ciliegi avverrà sabato prossimo, 3 aprile, dalle 10 alle 12, nella sede della Riserva Naturale Regionale “Gole di San Venanzio” a Raiano. “Facciamo fiorire il Futuro insieme: è il nome dell’iniziativa di “Ambiente e/è Sviluppo” realizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’associazione Raiano Eventi” – spiega la coordinatrice delle Riserve di Ambiente e/è Vita e Referente dell’ATI Silvia Di Paolo – e trae origine dalla volontà di condividere con la popolazione il tracciare percorsi di sostenibilità competitiva nel territorio di Raiano.”“E’ infatti volontà dell’ATI, che ha in concessione la gestione dell’area protetta,”- prosegue la coordinatrice – porre in essere politiche attive che consentano la permeazione degli effetti di conservazione proprie della Riserva a tutto il comprensorio attraverso la realizzazione e la diffusione di buone pratiche. Coerentemente con la nostra impostazione programmatica, si è scelto di promuovere un’ iniziativa che avesse una duplice valenza: da un lato la valorizzazione delle tradizioni e della memoria antropologica, intesa quale azione di modellazione ed uso del paesaggio operata dall’uomo, e dall’altro l’avvio di processi di disseminazione tanto delle prassi e consuetudini locali quanto di condividere un approccio di co-responsabilizzazione gestionale del territorio attraverso la messa a dimora e cura delle piantine di ciliegio”. “Si tratta, come ovvio, di un primo evento di un calendario di iniziative che mirano a sostanziare gli obiettivi dell’Agenda 2030, attraverso le misure del Centro di Educazione Ambientale, e perseguire le finalità proprie della Politica di Coesione Europea che mirano alla strutturazione di realtà sempre più connesse, sociali, più vicine ai cittadini e più verdi e prive di emissioni di carbonio. In tal senso, nel quadro della transizione verde, troverà presto applicazione il progetto «Crediti di Sostenibilità», evoluzione del Manuale dei Crediti di Carbonio presentato nel 2016, che, elaborato-certificato e redatto nel Comune di Raiano, costituisce ancora un unicum nel panorama nazionale ed uno degli assi portanti del PNRR.” precisa la coordinatrice. “Non ci resta a questo punto – conclude la Di Paolo- che veder fiorire il futuro insieme e quindi appuntamento a sabato”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *