NUOVO FOCOLAIO A BAGNATURO, TORNA LA PAURA NELLA FRAZIONE

I funerali non devono portare bene alla frazione di Bagnaturo. In questi giorni infatti, si sta sviluppando un nuovo focolaio riconducibile all’ultimo funerale che si è svolto nella frazione divisa a metà tra Sulmona e Pratola PELIGNA. Al momento sarebbero  cinque i contagiati, due residenti nel comune di Pratola e tre in quello di Sulmona. A dire il vero ce ne sarebbe un sesto, ormai non più in zona perché ripartito per l’America da dove era arrivato nei giorni scorsi proprio per assistere al funerale di una congiunta. E dalle testimonianze rese dalle persone coinvolte in questo nuovo focolaio, sembrerebbe che tutto sia partito proprio dall’Americano. All’andata l’uomo avrebbe viaggiato su un volo “covid free” e quindi sottoposto a regolari controlli anticovid. Ma, appena rientrato negli States, avrebbe iniziato ad avvertire i sintomi del contagio. “Evidentemente”, dicono a Bagnaturo, “il covid è esploso quando l’uomo è arrivato  in Italia infettando le persone con le quali è stato a più stretto contatto”. Ieri pomeriggio nella frazione non si parlava d’altro anche perché sono ancora troppo recenti le paure, i momenti tristi e le lacrime legate alla morte di compaesani ancora troppo giovani uccisi dal virus.

3 commenti su “NUOVO FOCOLAIO A BAGNATURO, TORNA LA PAURA NELLA FRAZIONE

  • 1 Aprile 2021 in 12:36
    Permalink

    A bagnaturo credono di essere immuni e immortali. Ognuno fa come crede, ma nessuno controlla, nemmeno nelle frazioni limitrofe. E cosa più sconcertante che nessuno ne parla, stampa compresa.

    • 1 Aprile 2021 in 16:04
      Permalink

      Non credo che a bagnaturo credono di essere immuni o immortali, come si dice tutto il mondo è paese, il problema vero che tutto il mondo va come va e cioè si pensa che le cose capitano sempre agli altri, così come ci sono paesi citta nazioni continenti completamente vaccinati o quasi, quello è l’esempio da seguire e non di fare i soliti criticoni. Visto che domani muore Gesù Cristo condannato dal popolo e dopo tre giorni resuscitò auguro a tutti Buona Pasqua!!!!!!!!

  • 1 Aprile 2021 in 08:19
    Permalink

    Facile dare la colpa al funerale, bagnaturo una frazione dimenticata dalla polizia municipale sia di Pratola che di Sulmona, quando devono recarsi in questa frazione frequentemente chiedono indicazioni stradali. La tutto è concesso assembramenti davanti al bar, giochi pieni di bimbi e persone senza mascherine. Una frazione dove i diritti sono urlati ed i doveri ignorati.

    1
    2

I commenti sono chiusi