SULLE ALI DEL VENTO CON BRUNO DI MASCI

 dLuigi Liberatore Furono prima gli Alisei e i Monsoni, o prima ancora Bruno Di Masci? Il dubbio ci assale, soprattutto adesso che attorno all’ex sindaco di Sulmona sembra che si sia scatenata la corsa. Anzi, la rincorsa. E’ di poco fa la notizia (semprechè risponda al vero) che in seno al Consiglio comunale di Sulmona si sia creato un gruppo politico a sostegno del nato e più volte risorto “Di Masci sindaco”. E’ Pasqua, infatti. Sappiamo che uno dei passaggi obbligatori prima di progettare una pista in aeroporto sia quello di analizzare le migliori condizioni di decollo e atterraggio in ragioneproprio dello spirare dei venti. In vista delle elezioni comunali si pensa a rettificare la rosa dei venti e aggiungere una nuova punta: la rotta “Di Masci”. Anna Maria Casini segua bene la Madonna che scappa!

Un commento su “SULLE ALI DEL VENTO CON BRUNO DI MASCI

  • 31 Marzo 2021 in 21:33
    Permalink

    Ancora Bruno di Masci?!!
    Non se ne può più. Ci servono giovani capaci, fuori dalle vecchie trame e dalle vecchie scalate. Sulmona è una città che muore. Basta con i vecchi capobastoni

I commenti sono chiusi