LA POLIZIOTTA DI SULMONA LEILA DI GIULIO VA IN PENSIONE

La Polizia di Stato saluta e ringrazia il dirigente della Digos della Questura d Pescara Leila di Giulio. Dal 1  aprile, il Vice Questore dopo 34 anni di servizio, va in pensione. Leila Di Giulio negli ultimi anni aveva diretto la Digos di Pescara, ottenendo risultati positivi. Leila Di Giulio si e’ laureata in Giurisprudenza all’Universita’degli Studi “La Sapienza di Roma, con una tesi in Diritto Costituzionale (Liberta’ di manifestazione del pensiero e limite dell’ordine pubblico), ed e’ entrata in Polizia nel 1987, dopo aver vinto il concorso per Commissario. Negli anni ha prestato servizio a Trieste, Campobasso, Chieti e Pescara, con diversi incarichi: nella Questura di Chieti, di Capo di Gabinetto del Questore, Dirigente della Digos, Dirigente della Divisione Amministrativa e Sociale; nella sede di Pescara, e’ stata ViceDirettore della Scuola per il Controllo del Territorio di Pescara;  Dirigente della Digos della Questura di Pescara, ma ha svolto anche il ruolo di Vice Capo di Gabinetto e Portavoce del Questore e Referente delle Relazioni Sindacali. Durante l’ultimo incarico di Dirigente della Digos di Pescara, la sua capacita’ di dialogo e di mediazione con le associazioni sindacali, i partiti politici, le tifoserie, e’ stata determinante per il regolare e buon andamento dell’ordine pubblico. C’e’ il suo lavoro sull’ultima importante operazione della Digos di Pescara che ha permesso la cattura di un foreign fighter italiano, in Siria. Al Vice Questore Leila Di Giulio vanno i ringraziamenti del Questore Liguori e tutte le donne e gli uomini della Polizia di Stato della Questura di Pescara. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *