REFERTO DEL TAMPONE NON SI APRE, DONNA IN OSPEDALE PER GASTROSCOPIA SI SCOPRE POSITIVA COVID

E’ stato panico per un momento, questa mattina, nell’ospedale di Sulmona. Una donna, con prenotazione per la gastroscopia, si è recata in ospedale, dicendo di non essere riuscita ad aprire il referto in via telematica del tampone molecolare. Il referto è stato aperto in reparto, accertando quindi il contagio da covid per la donna. Il fatto naturalmente ha colto tutti di sorpresa e dopo un primissimo momento di panico è scattata un’accurata sanificazione dell’ingresso dell’ala vecchia dell’ospedale e del reparto dove la donna si è recata per la prestazione sanitaria. Fino a conclusione della sanificazione sono rimasti in coda tutti gli altri utenti prenotati per esami diagnostici. La donna è comunque asintomatica tanto che il termoscanner ha rilevato per lei una normale temperatura. La donna, non avendo potuto aprire il referto, sarebbe uscita di casa, positiva a sua insaputa. L’emergenza comunque è stata gestita con professionalità e prontezza da servizio d’ordine e personale del reparto.