AIUTI DI STATO 2020 ALLE IMPRESE, ABRUZZO AL SESTO POSTO

L’Abruzzo è al sesto posto, tra le regioni italiane, per gli aiuti di Stato ottenuti durante il 2020. Lo attesta una ricerca della Cribis, società del gruppo Crif specializzata nella business information. Le aziende che in Italia hanno usufruito degli aiuti di Stato nel 2020 sono 1 milione e 200mila imprese per un totale di 103 miliardi di euro. L’Abruzzo è a metà classifica, mentre primeggiano Valle d’Aosta, Friuli-Venezia Giulia e Marche, regioni dove le imprese hanno fatto più ricorso al sostegno pubblico. I settori che hanno ottenuto maggiori aiuti, durante la crisi economica dovuta anche al Covid, sono quelli del commercio, servizi di ristorazione e costruzioni. In Abruzzo sono state 35.744 le imprese che hanno ricevuto sostegno da fondi dello Stato, con una percentuale del 27% per quanto riguarda le imprese aiutate, in rapporto al totale delle aziende della regione. Il primato di classifica in Abruzzo spetta a Teramo, con una percentuale del 28,3% di aziende che hanno chiesto aiuto sul totale di quelle provinciali. Segue L’Aquila (26,8%), Pescara (26,5%) e Chieti (25,5%).

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *