PAURA A CORFINIO PER IL CEDIMENTO DELLA FINESTRA DELLA CHIESA DI SANTA MARIA DEL SOCCORSO

Paura nel centro storico di Corfinio per il cedimento di parte della struttura in legno realizzata per sostenere una delle finestre laterali della chiesa di Santa Maria del Soccorso. Il cedimento si è verificato nella tarda mattinata sotto gli occhi di alcuni passanti. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Sulmona che hanno provveduto ad eliminare la situazione di potenziale pericolo. Solo l’altro giorno era intervenuto sullo stato precario in cui versa la chiesa, il vescovo di Sulmona Michele Fusco, il quale aveva sottolineato la necessità di sottoporre il luogo sacro all’opera di restauro e consolidamento insieme ad altre 50 chiese della diocesi che si trovano nelle stesse condizioni. La chiesa di S. Maria del Soccorso a Corfinio è oggetto di un intervento di somma urgenza del Ministero dei Beni e Attività Culturali, superiore ai 200mila euro e ha visto l’avvio dei lavori nel 2017 e la sospensione degli stessi, “riducendo l’edificio ad un serbatoio di guano di piccione e sporcizia di ogni genere, nel totale oblio degli Enti ministeriali presenti sul territorio”, ha evidenziato nel suo intervento il presule. Oggi il crollo della finestra.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *