UOVA PASQUALI IN DONO AD ANZIANI, DISABILI E CASA FAMIGLIA

La VP oss service di Vanessa Presutti, in collaborazione con l’associazione Diadema quest’anno, in occasione della santa Pasqua, promuove una raccolta fondi da destinare all’acquisto di uova di pasqua realizzate dalla pasticceria Gasbarro, con doppio regalo, uno dalla cioccolateria e un altro realizzato da Elisa Leombruni, con disabilità permanente che insieme alla mamma Tania Iemmolo ha realizzato oggettistiche che saranno inserite nell’uovo di Pasqua. Le uova saranno donate al reparto di Pediatria dell’ospedale dell’Annunziata, consegnate al direttore Massimo Cinque e alla coordinatrice del personale infermieristico Felicia Di Bacco, agli ospiti della Casa Famiglia di Nazaret, ritirate dalla responsabile Adele Previtali, ai ragazzi dell’associazione nuoto disabili di Sulmona, ritirate dal presidente Cip, Mauro Sciulli e dalla presidente dell’Asd Sulmona, Patrizia Ruffini e agli anziani assistiti dalla VP oss service. “In questo periodo così difficile per noi adulti, ancora di più per i più piccini, vogliamo regalare ai bambini, ragazzi ed anziani un piccolo gesto di affetto e di vicinanza” sottolineano i promotori dell’iniziativa di beneficenza. Chi volesse partecipare può offrire un piccolo contributo di 15 euro, per acquistare un uovo di Pasqua da donare. Per le donazioni verrà rilasciata la ricevuta e tutti potranno  seguire lo svolgimento della raccolta fondi, l’acquisto dei doni e la consegna attraverso la pagina facebook della VP Oss Service ed attraverso i giornali e le TV locali. La consegna delle uova è prevista sabato prossimo 27 marzo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *