LA DOMENICA SI ENTRA IN OSPEDALE SENZA CONTROLLI

Verrebbe da dire che qualcuno pensa che la domenica il virus sia anch’esso a riposo. Infatti nell’ala vecchia dell’ospedale di Sulmona succede che nella giornata di domenica e nei festivi non c’è nessuno che controlli gli ingressi in ospedale. Il termoscanner resta fermo, per mancanza di personale addetto a rilevare la temperatura a quanti entrano nell’ambiente ospedaliero. Un’assurdità in un ospedale, che per definizione è presidio della salute. E se il virus non risparmia la sua presenza nei festivi, resta invece da risolvere il fatto che il personale addetto all’ingresso evidentemente la domenica non è in servizio. D’altronde il personale ospedaliero sacrifici ne sta facendo da oltre un anno, anche abbastanza gravi. Ma purtroppo, si sa bene, ogni minima possibilità concessa al virus può costare cara, considerando che anche nella giornata di domenica e nei festivi l’ospedale è sempre meta di visite.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *