GLI INCIVILI CONTINUANO AD “INSEGUIRE” I VOLONTARI, SPORCANO AREE APPENA RIPULITE

Sembra un “inseguimento” quasi fatto a bella posta, quello tra i volontari che puliscono diverse aree della città, sacrificando giorni di libertà da impegni di lavoro e personali e i soliti ignoti incivili che passato qualche giorno sono impegnati invece a sporcare di nuovo. Gli incivili insomma continuano ad “inseguire” i volontari, vanificando senza scrupoli la loro opera di bonifica e pulizia della città. A raccontare quello che accade è uno dei volontari sulmonesi. “Oggi facevo un giro per la città ed ho portato una mia cara amica a vedere quello che avevamo fatto come volontari per pulire le varie aree – racconta –  beh, abbiamo ritrovato decine di bottiglie di plastica, lattine di coca-cola, mascherine, pacchetti di sigarette e qualche busta piena di immondizia”. Subito dopo il passaggio e la fatica dei volontari che domenica scorsa hanno ancora ripulito piazzale e viale della stazione sono tornati gli incivili, capaci solo di rovinare il lavoro certosino compiuto dai volontari. “Qualsiasi sforzo possa fare il Comune e i vari gruppi di volontariato che operano in città, se non c’è educazione e rispetto, molto si dovrà fare ancora – sottolineano i volontari – ma finora e fino a quando le persone parlano solo e condannano, ma non alzano le maniche per dare una mano e contribuire a tenere pulita la città, le nostre battaglie saranno dure da vincere e questa guerra sarà lunga, ma noi non ci arrendiamo”.

One thought on “GLI INCIVILI CONTINUANO AD “INSEGUIRE” I VOLONTARI, SPORCANO AREE APPENA RIPULITE

  • 18 Marzo 2021 in 08:24
    Permalink

    Grazie per dar evidenza all’attività di noi Volontari Sulmona. Il nostro è un piccolo contributo alla società civile

I commenti sono chiusi