VICINO FARINDOLA SONO STATI RITROVATI SANI E SALVI I TRE ESCURSIONISTI DISPERSI

Sono stati ritrovati questa mattina a Valle d’Angri, vicino Farindola, i tre escursionisti dispersi da ieri: una ragazza e due uomini. Le loro condizioni sono buone anche se passando la notte all’addiaccio sono stati trovati infreddoliti. Erano attesi a casa nel pomeriggio di ieri dopo un’escursione al Gran Sasso, ma i familiari in serata non li hanno visti rientrare e nell’impossibilità di contattarli telefonicamente, preoccupati, hanno denunciato la scomparsa ai carabinieri e al 118, che hanno attivato il protocollo dei soccorsi in montagna, allertando il Soccorso Alpino e Speleologico d’Abruzzo. Stando a quanto riferito dai familiari dei tre, un uomo residente a Lanciano, uno a Cepagatti e un altro a Bisenti, gli escursionisti erano diretti da Monte San Vito a Rigopiano.