PRESTA SOCCORSO AD UN MEZZO, OPERAIO MUORE INVESTITO SULL’A14

Un gesto di attenzione verso il conducente di un mezzo è costato la vita, questa mattina, ad un quarantaseienne, investito e ucciso sull’A14. La vittima è un operaio di Cerignola, provincia di Foggia, dipendente di una ditta impegnata nelle operazioni di soccorso ad un camion che si trovava nei pressi di una piazzola di sosta per problemi alle ruote, al termine dell’intervento compiuto insieme ad un altro collega, è stato travolto dalla motrice di un altro mezzo sopraggiunto in quel momento. La tragedia è avvenuta intorno alle 8, nel tratto autostradale compreso tra i caselli di Pescara Sud e Pescara Ovest in direzione Ancona, nel territorio di Francavilla al mare. Sul posto sono intervenuti i soccorsi e pattuglie della Polizia Stradale, con il personale della Direzione 7° Tronco di Pescara di Autostrade per l’Italia.