IN TILT LA MACCHINA PER PROCESSARE I TAMPONI, E’ CAOS IN OSPEDALE

E’ caos nell’ospedale di Sulmona. Infatti da qualche giorno la macchina per processare i tamponi è andata in tilt, con il risultato che ogni tampone deve essere mandato al laboratorio dell’Aquila per essere processato. In particolare il paziente deve aspettare per ore, nel pre-triage, per ricevere la risposta sulla sua condizione, di positivo e negativo. A volte succede anche che i pazienti sospetti debbano stazionare nel pre-triage insieme ad altri pazienti che non sono colpiti dal covid, con il rischio che i contagi possano moltiplicarsi a catena. Oggi sono state molte le proteste soprattutto da parte dei parenti dei pazienti in attesa di risposta. L’altro aspetto strano della vicenda è che i tamponi possono essere processati solo nel laboratorio dell’Aquila senza poter utilizzare quello di Avezzano. Pare che si tratti di una disposizione firmata dai vertici dell’Asl che avrebbero stabilito di utilizzare appunto solo i laboratori aquilani. Sta di fatto che come al solito a pagare le conseguenze gli utenti, sui quali ricadono tutti i disagi di una gestione dell’emergenza sanitaria che fa acqua da tutte le parti.

Un Commento su “IN TILT LA MACCHINA PER PROCESSARE I TAMPONI, E’ CAOS IN OSPEDALE

  • 15 Marzo 2021 in 18:22
    Permalink

    E pensare ,che i “vertici della Asl 1” sono anche super pagati per offrire questo inutile servizio..che disgrazia vivere in questa burocrazia.

I commenti sono chiusi