LE CASSETTE DI BOOKCROSSING A CASTEL DI SANGRO E A ROCCACINQUEMIGLIA

È stata inaugurata da pochi giorni la prima iniziativa di bookcrossing a Castel di Sangro. Passeggiando per il Comune e la sua frazione, Roccacinquemiglia, potrete trovare una novità tra le vie montane: due cassette verniciate di rosso e ricche di libri saranno a disposizione della collettività. L’idea nasce dalla collaborazione tra l’Amministrazione comunale  con l’Assessorato alla Cultura e l’Associazione  Pro Loco di Castel di Sangro che hanno voluto promuovere lo scambio di libri. Il bookcrossing, infatti, è un termine costituito dalle parole inglesi book (libro) e crossing (passaggio) e sta ad indicare lo scambio gratuito di libri tra persone che non si conoscono: nelle casette rosse sono già presenti dei volumi che possono essere presi da bambini, ragazzi e adulti al “prezzo” di un altro libro, un dono che viene lasciato per tenere sempre viva la piccola biblioteca a cielo aperto. Uno scambio ma non solo. Chiunque potrà prendere un libro e sedersi nelle vicinanze per leggerlo e poi riporlo nella casetta. L’assessore alla cultura, dott.ssa Michela D’Amico, ha ricordato l’importanza della lettura per i ragazzi, che potranno usufruire gratuitamente dei libri, e la maggiore attenzione che essa stimolerebbe nel prendersi cura dei beni collettivi. Anche l’ideatore del progetto, il presidente della Pro Loco Donatantonio Di Domenica, è rimasto soddisfatto di questa collaborazione e del potenziale culturale di un’iniziativa solo apparentemente semplice: «Ho sempre pensato che il libro fosse uno strumento utile per poter oltrepassare la barriera del tempo e giungere così fino a noi da qualsiasi epoca. Sarebbe bello se tra qualche mese si trovassero nelle casette rosse libri continuamente diversi, letti da persone che probabilmente non si sono mai incontrate, ma che condividono la stessa passione per la lettura». L’invito rivolto alla cittadinanza è quello di avere cura dei nuovi scaffali e di iniziare a scoprire i primi libri che sono stati donati.i