SULMONESE UBRIACA IN PIAZZA GARIBALDI, MULTATA E DENUNCIATA DALLA POLIZIA

Aveva alzato un po’ troppo il gomito insieme ai suoi amici, e sotto i fumi dell’alcol avrebbe iniziato a importunare le persone rotolandosi anche per strada. Una giovane di Sulmona,  senza indossare la mascherina, ha dato spettacolo insieme ad altre tre persone  nel pomeriggio nei pressi della chiesetta di San Rocco, dietro l’edicola di piazza Garibaldi. Uno spettacolo indecente in piena pandemia. I testimoni raccontano che la donna  a stento si reggeva in piedi. Qualcuno dei presenti, di fatto più previdente, anche alla luce della costante risalita dei contagi, ha pensato bene di telefonare al centralino del commissariato facendo intervenire sul posto la volante di servizio. Davanti ai poliziotti in versione mista, la donna ha continuato a dare in escandescenza, tanto alto era il tasso alcolemico nel suo sangue: rifiutandosi di indossare la mascherina ha continuato a scherzare anche con il poliziotto mentre l’altra poliziotta cercava, inutilmente,  di farla ragionare. Alla fine i quattro protagonisti dello spettacolo fuori programma, sono stati multati per violazione delle norme anticovid, mentre gli ubriachi, tra i quali sicuramente figura la donna, saranno anche denunciati. 

Polizia in ospedale