COSTRETTI A FARE CODE AL CUP PER PRENOTARE PRELIEVO SIEROLOGICO, CITTADINI PROTESTANO CON ASL

Nuove segnalazioni di disagi nella sanità. Questa volta per la prenotazione di un prelievo sierologico. Una cittadina sulmonese ha raccontato di aver telefonato oggi pomeriggio al numero verde dell’Asl L’Aquila Sulmona Avezzano per fissare la prenotazione, con prescrizione medica. “L’operatore mi ha risposto che per disposizioni della direzione Asl non potevo effettuare prenotazione telefonica a Sulmona e sempre per effetto di disposizioni superiori dovrò recarmi al Cup e prenotare” ha riferito la donna. “Sono rimasta alquanto meravigliata e sbigottita e a dire il vero irritata pure, non condividendo queste assurde disposizioni in tempo di Covid, fatte da chi? e per cosa?” si è domandata la donna. Sottolineando infine che in tempi di emergenza sanitaria invece di evitare spostamenti inutili ed assembramenti sembra quasi che qui a Sulmona con certe decisioni si vogliano, per assurdo, incentivare spostamenti e assembramenti.