CONTAGIO DA COVID IN SALITA NEL CENTRO ABRUZZO

Sale il contagio da covid in Centro Abruzzo. Sono 42 i nuovi casi, un ricovero e tre classi in quarantena. Il numero più consistente di contagi riguarda Pratola Peligna che ora rischia nuove restrizioni alla luce dell’esplosione del contagio. Dopo l’appello del sindaco, il Pd ha chiesto di ripetere lo screening di massa, unendosi all’appello di Pratola Insieme, per contenere la diffusione del contagio a catena. Investiti dal coronavirus anche Castel Di Sangro e Pescocostanzo. I nuovi positivi risultano residenti 17 Pratola Peligna, 9 Castel Di Sangro, 7 Pescocostazo, 3 Raiano, 2 Ateleta, 1 Sulmona, 1 Roccaraso, 1Prezza, 1 Campo di Giove. Nell’elenco dei contagiati compaiono anche alcuni minori. Per questo l’ufficio igiene e prevenzione Asl ha attivato il monitoraggio sanitario con la quarantena, per altre tre classi: una seconda delle medie di Raiano, una prima e una terza delle medie di Pescocostanzo. Per effetto del cosiddetto tracciamento a ritroso dei quattordici giorni per il contagio in variante. Questo vuol dire che alla vigilia della riapertura delle scuole, con una campagna vaccinale in corso, per nove classi è stata attivata la sorveglianza nel giro delle ultime 24 ore.