LA NEVE ALLAGA E DANNEGGIA PALAZZO TABASSI (video)

Danni ingenti ha provocato a Palazzo Tabassi in via Ercole Ciofano la neve caduta in abbondanza nelle prime ore di questa mattina, allagando l’immobile. I danni hanno riguardato in particolare la sede del Sestiere di Porta Bonomini, le abitazioni ed una lavanderia annesse all’immobile. Acqua sui pavimenti e sugli arredi, con intonaci caduti: questo il quadro che si è presentato all’interno del fabbricato. Nello storico palazzo sono in corso lavori di ristrutturazione, legati ai danni provocati dal terremoto del 2009. Per questo motivo il tetto è stato scoperchiato. Allarmati dalla nevicata i responsabili del sestiere hanno tentato di recuperare abiti e suppellettili custoditi nella sede che al momento appare inagibile. Con grande sforzo sono stati comunque messi al riparo i pregiati abiti, in velluto e seta, quindi assai delicati, indossati dai figuranti del sestiere e i due Palii della Giostra Cavalleresca, conquistati nel 2000 e nel 2010. Opere d’arte altrettanto fragili che però non avrebbero riportato danni gravi. Nel palazzo sono custoditi anche i beni appartenenti agli eredi della famiglia nobiliare, titolare dell’immobile, tra i quali spiccano mobili antichi, con specchi, quadri e consolle. Insomma un danno rilevante per uno dei palazzi nobiliari più simbolici della storia della città di Sulmona. Non è stato ancora possibile, in poche ore, tracciare un bilancio complessivo dei danni che sarebbero comunque rilevanti e dei quali dovranno occuparsi in questi giorni i vari inquilini dello stesso palazzo.