STRETTA DEL PREFETTO DI PESCARA: POTENZIARE CONTROLLI ANTICOVID E MULTE

Considerata l’istituzione della zona rossa, la situazione di emergenza e l’aumento repentino dei contagi, il Prefetto di Pescara, Giancarlo Di Vincenzo, ha invitato “le forze dell’ordine a potenziare ulteriormente i controlli e soprattutto ad applicare, con rigore, le necessarie sanzioni nei confronti di coloro che non rispettano le prescrizioni anti-Covid”.
La stretta del Prefetto arriva dopo che ieri le forze dell’ordine hanno sanzionato 26 persone per il mancato rispetto delle prescrizioni: “Proprio il numero delle sanzioni elevate – dice Di Vincenzo – sta a significare che non c’è da parte di tutti la consapevolezza della difficoltà del momento, legata all’emergenza Covid-19, che la città e la provincia stanno attraversando.

Richiamo nuovamente il senso di responsabilità, come fatto in più occasioni in passato”, conclude.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *