L’ATER VERSO LA RIORGANIZZAZIONE E NOVE NUOVE ASSUNZIONI

“Una riorganizzazione della struttura operativa attraverso la rimodulazione dell’organico e l’individuazione di specifiche figure professionali.  L’obiettivo è proprio quello di qualificare le funzioni maggiormente rispondenti alle necessità dell’Azienda”. Così l’assessore Guido Quintino Liris dopo che la giunta regionale, su sua proposta, ha approvato il programma di fabbisogno del personale per il triennio 2021 – 2023 per l’Ater (Azienda territoriale per l’edilizia residenziale) di L’Aquila e Pescara. Per L’Aquila è previsto il ripristino dell’ Ufficio Legale interno per una migliore organizzazione delle attività dei contenziosi legali e della riduzione della morosità e la rivisitazione della pianta organica al fine di adeguare la struttura organizzativa dell’ Azienda alle nuove esigenze gestionali dell’Azienda con particolare riferimento alle nuove attività istituzionali, organizzative e tecniche da potenziare sia per quanto attiene gli interventi di riparazione dei danni causati dal sisma del 2009, sia per le nuove programmazioni da attuare in materia di Sismabonus e/o Ecobonus. Il programma del fabbisogno del personale prevede l’assunzione di 9 unità, area amministrativa e tecnica.  Le assunzioni previste per il triennio, saranno attuate solamente in presenza di risorse economiche stabili aventi adeguata copertura negli stanziamenti di bilancio dell’Azienda.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *