A PRATOLA GIOVANI BIVACCANO NEI PRESSI DEL SANTUARIO, PROTESTA DEI RESIDENTI

I soliti giovanissimi, un gruppetto di circa dieci quindicenni, lascia traccia del proprio bivacco lungo la strada in Vico IV Madonna della Libera, all’incrocio con Vico III Madonna della Libera, a Pratola Peligna. Protestano i residenti della zona vicina proprio al santuario. “I giovani, purtroppo privi di educazione e senso civico, lasciano traccia della loro presenza, non certo gradevole, con sporcizia, incoscienza, mancanza di rispetto per l’ambiente e per i beni pubblici, oltretutto in violazione delle disposizioni prescritte in zona arancione – sottolineano i residenti – bisogna tenere in condizioni decenti le strade della cittadina e perciò occorrono controlli più serrati perchè non sia consentito a nessuno fare il proprio comodo, ai danni del decoro della cittadina e mancando di rispetto a chi invece le regole le osserva e chiede altrettanto a tutti gli altri”. I giovanissimi si nascondono nei vicoletti adiacenti alla piazza e peraltro nei giorni scorsi avrebbero risposto in malo modo ad un’anziana che li aveva invitati semplicemente ad indossare la mascherina. Insomma maleducazione e nessun rispetto per le regole è il loro stile. Un fatto insopportabile che sta esasperando i residenti che pretendono un riscontro immediato anche da parte dell’amministrazione comunale e non solo delle forze dell’ordine. “Anche perchè di questo passo i giovani non fanno onore a sè stessi e alle loro famiglie e rischiano anche di rovinare la loro salute, abusando di alcol e sigarette” concludono i residenti, auspicando che la situazione sia finalmente risolta, con buona pace di tutti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *