L’ORSO FECE STRAGE DI POLLI E CONIGLI A VALLELARGA, LA REGIONE RISARCIRA’ I DANNI A DUE ALLEVATORI

Strage di polli e conigli provocata da frequenti incursioni dell’orso nella frazione di Vallelarga e il giudice di pace, Gianna Cipriani, ha condannato la Regione a risarcire la somma di 4mila 320 euro, a risarcimento di due proprietari dei pollai, Loreta Crognale e Domenico Ventresca. I due allevatori avevano fatto ricorso al giudice di pace per danni ingenti subiti a causa della presenza dell’orso bruno marsicano nell’ottobre 2015. La Regione inoltre è stata condannata al pagamento delle spese processuali per la somma di 1535 euro. Nella richiesta di risarcimento accolta dal giudice di pace è stata ricordata la scena raccapricciante che si presentò ai proprietari dei pollai, appena dopo l’incursione dell’orso, con le carcasse dei polli divorati, sparse ovunque. Tanto fu lo spavento provato da un’anziana alla vista dell’orso, che sfondava la porta del pollaio, che fu costretta a far ricorso alle cure del suo medico, che certificò per la donna un trauma psicofisico, dovuto anche all’età.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *