“UN PANINO CONTRO IL COVID”, INIZIATIVA DI ROCCARASO FUTURA CON MCDONALD’S PESCARA

Ha preso il via ieri l’operazione “un panino contro il Covid” grazie alla quale l’associazione Roccaraso Futura provvede alla distribuzione di 50 pasti ogni settimana alle realtà impegnate nel sociale nell’Alto Sangro e nella Valle Peligna. L’iniziativa si è resa possibile grazie a McDonald’s Italia e alla disponibilità del direttore del ristorante McDonald’s di Pescara. Ogni pasto comprende un doppio cheeseburger, una bustina cona frutta fresca e una bottiglia d’acqua. La prima consegna avverrà oggi ai bambini dell’elementare di Roccaraso come segno di speranza nei confronti delle tante famiglie che stanno vivendo un momento difficile per la crisi economica che ha colpito il sistema montagna a causa del Covid. Le prossime settimane saranno coinvolte la Caritas diocesana di Sulmona, di Pescara, l’Opera don Orione e l’Unitalsi. L’associazione Roccaraso Futura dall’inizio del lockdown fino a fine 2020 ha distribuito generi alimentari, dolci e giochi a oltre 2000 persone tra l’Alto Sangro e la Valle Peligna. “Un grazie sincero e commosso – spiega Alessandro Amicone, presidente dell’associazione Roccaraso Futura – a Mcdonald’s Italia e al direttore del ristorante Mcdonald’s di Pescara per avere deciso di sostenerci i un vera e propria missione di speranza nei confronti di chi sta vivendo con difficoltà e preoccupazione la devastante crisi economica derivata dal Covid”.”Abbiamo deciso di partire da Roccaraso e dai più piccoli- aggiunge Amicone – perché la crisi del sistema montagna e la stagione turistica mai partita sta producendo tante preoccupazioni nelle famiglie da oltre un secolo impegnate in questo settore. Il nostro è un segno di speranza e di vicinanza”. “Nelle prossime settimane – conclude il presidente dell’associazione – provvederemo alla distribuzione dei pasti a tutte quelle realtà impegnate nel sociale nell’Alto Sangro e nella Valle Peligna”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *