CORDOGLIO DEL SINDACO CASINI ALLA FAMIGLIA PAOLINI E APPELLO AI CITTADINI: RESPONSABILITA’ PER COMBATTERE VIRUS

“Con un nodo alla gola apprendo della morte di Raffaele Paolini, 47enne di Sulmona, giovane vittima del Covid che lascia sgomenti perché ci pone ancora una volta di fronte alla drammaticità di questa emergenza sanitaria che non risparmia nessuno”. E’ la commossa dichiarazione del sindaco Annamaria Casini, davanti all’ennesima tragedia che si compie in città a causa del coronavirus, che questa volta ha stroncato una giovane esistenza. “Raffaele è l’ultimo di una lunga serie di morti che purtroppo ha colpito anche la nostra città e l’intero territorio.
E pensare che c’è chi ancora nega la pericolosità e il virus stesso. Faccio le condoglianze alla famiglia per questa gravissima perdita e a tutte le altre che piangono i loro cari” sottolinea il sindaco, appellandosi ancora una volta al senso di responsabilità di tutti, per combattere la pericolosa diffusione del virus, adottando tutte le precauzioni indispensabili, in attesa che la vaccinazione generale possa porre rimedio a questa pandemia, che tutti preoccupa.