ATTIVISTI M5S: OGGI DA CITTADINI DAVANTI ALL’OSPEDALE SEGNALE FORTE ALLA GIUNTA MARSILIO

“Vedere una partecipazione attiva da parte di tanti cittadini Sulmonesi, a difesa del diritto alla salute di ogni individuo come chiaramente espresso dalla Costituzione, in tempi così difficili dimostra che il territorio è vivo e ha voglia di combattere per ottenere ciò che gli spetta. Come Movimento 5 Stelle di Sulmona ci associamo al coro unanime che si è sollevato per chiedere a Regione Abruzzo atti concreti, investimenti economici importanti che diano la garanzia all’ ospedale S.S Annunziata di mantenere il Punto Nascita vivo, dove le mamme possano partorire in sicurezza e un reparto che possa avere servizi attrattivi anche per donne residenti altrove”. Ad affermarlo è Angelo D’Aloisio, coordinatore degli Attivisti del M5s. “La tutela delle aree interne e la loro rinascita passa obbligatoriamente per la restituzione dei servizi che negli anni sono stati depotenziati o portati altrove e un ospedale di Primo Livello è tassativamente necessario anche per la difficile orografia della valle Peligna e del bacino dei paesi circostanti  – continua D’Aloisio -Ringraziamo il sindacato CGIL per aver riportato in piazza una problematica così importante e noi Pentastellati sottolineiamo l’importanza che nell’immediato può avere l’attivazione della Casa della Salute in una situazione così complessa; l’alleggerimento del lavoro del pronto soccorso gestendo i casi più semplici di pronto intervento, la consulenza agli anziani per l’accesso alle cure primarie sono solo alcuni esempi dell’opportunità che potrebbe offrire tale servizio nella situazione sanitaria cronicamente emergenziale in cui vive il nostro ospedale”. “Sono due anni che attendiamo che la Regione ci faccia sapere la propria idea del servizio sanitario, di cui gli abruzzesi possono beneficiare, quale sia il suo piano sanitario, a Sulmona c’è una  struttura nuova ed antisismica che attende solo di essere sfruttata adeguatamente, il Movimento 5 stelle assieme a parte dei rappresentati politici del territorio, al sindacato, a comitati, al personale medico e ai cittadini tutti oggi ha chiesto a gran voce risposte immediate ed investimenti importanti al Presidente Marsilio” conclude il coordinatore pentastellato.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *