A SULMONA IN CAMPO “AZIONE” DI CALENDA SPONSOR DELLA CANDIDATURA ACCARDO

Anche a Sulmona nasce il movimento di Azione, promosso in campo nazionale dall’ex vice ministro ed europarlamentare Carlo Calenda, con la costituzione di un comitato composto dall’avvocato Luciano Angelone, già vice sindaco della città con il centrodestra, come coordinatore politico, Walter Picchiarelli, coordinatore organizzativo e Goffredo Giannandrea che si occuperà di comunicazione. Sarebbe proprio su iniziativa di questo gruppo che nei giorni scorsi è stata lanciata la proposta di candidare a sindaco Elio Accardo, amministratore delegato di Cedral Tassoni, espressione di una coalizione con Pd, Italia Viva e Sbic. Ipotesi accomunata ad altri due nomi, di area Pd, Mimmo Di Benedetto e Franco Casciani, segretario del circolo cittadino dem. “Nuovi Comitati ed attivazione di importanti tavoli di lavoro per una più complessa operazione di ramificazione sul territorio promossa dal Comitato Promotore di Abruzzo in Azione. Il coordinatore regionale Giulio Cesare Sottanelli impegnato senza sosta nel confronto e nella conoscenza di nuove figure che a livello regionale hanno manifestato e continuano a manifestare interesse per la proposta politica che a livello nazionale sta portando avanti Carlo Calenda – si legge in una nota – In un quadro politico sempre più confuso, la chiarezza con la quale Azione insiste su punti cardine del proprio progetto, come quelli delle regole trasparenti, meritocrazia, competenza e serietà, trovano sempre maggior consenso anche in uno scenario politico più circoscritto come quello abruzzese”. “Lavoro, imprese, terza età, qualità della vita, infrastrutture e non per ultima la sanità rappresentano temi prioritari sui quali abbiamo già attivato dei tavoli di confronto, oltre ad altri, non meno importanti, ed in via  di definizione” precisa Sottanelli. Intanto la famiglia di Abruzzo in Azione si allarga. Dopo l’annuncio di Enrico Bruno, Fabrizio Toppeta e Luca Torriuolo, rispettivamente coordinatori dei comuni di Francavilla al Mare, Penne e San Giovanni Teatino, annunciati in queste ore altri comitati come quelli di Silvi, sotto la guida di Vincenzo Pelliccione e Montorio al Vomano con il nuovo coordinatore, l’ex sindaco Gianni Di Centa. A Bellante la coordinatrice è Daniela D’Alessandro.  15 in totale i Comitati di Abruzzo in Azione già al lavoro, mentre altri saranno annunciati nei prossimi giorni. Contestualmente prosegue la campagna di tesseramento 2021 e quella delle donazioni. Tutti i particolari e le coordinate, per aderire o dare un proprio contributo, sul profilo Facebook di Abruzzo in Azione.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *