VIOLAZIONE NORME ANTICOVID, MULTA E CHIUSURA PER UN BAR DI CASTEL DI SANGRO

Multe per un bar e i suoi clienti a Castel di Sangro e chiusura del locale per due giorni. Proseguono le attività di controllo da parte dei Carabinieri della Compagnia di Castel di Sangro nell’ambito dei servizi dedicati al rispetto delle disposizioni normative in materia di contenimento del contagio da Covid-19. Nello scorso fine settimana, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, diretti dal Maresciallo Maggiore Fabrizio Cufino, hanno sanzionato, per un importo di 400 euro un bar di Castel di Sangro per violazione del Dpcm 14.01.2021 in quanto il titolare somministrava bevande alcoliche consentendo il consumo al banco e la mescita al tavolo (modalità non consentite nell’ambito della Regione Abruzzo in quanto “zona arancione”). I tre clienti trovati all’interno del locale sono stati multati, anche loro per un importo di 400 euro, in quanto sorpresi a consumare bevande alcoliche al banco di mescita ed al tavolo. Inoltre, all’interno del locale è stata riscontrata una mancata predisposizione delle informazioni sulle misure di prevenzione, e pertanto, non avendo rispettato i criteri indicati dallo stesso DPCM 14.01.2021 (Linee guida per la riapertura delle attività economiche) è stata irrogata la sanzione amministrativa della chiusura dell’esercizio pubblico per due giorni.

Available for Amazon Prime