ESCURSIONISTI DISPERSI, SPERANZA DA UN SEGNALE TELEFONICO

La speranza di ritrovare i quattro escursionisti di Avezzano, dispersi da ieri sul monte Velino, viene da un segnale telefonico rilevato dall’elicottero AV169 della Guardia di Finanza nella zona sotto al colle del Bicchero. Il mezzo è rientrato da poco a Pratica di Mare a causa delle proibitive condizioni meteo. Il segnale è stato trovato con la strumentazione “Imsi Catcher” che consente di individuare i telefoni cellulari, indipendentemente dalle celle telefoniche, nel raggio di diverse centinaia di metri. Sei uomini del Soccorso Alpino della Guarda di Finanza intanto hanno cercato di raggiungere il luogo della segnalazione, arrivando fino a 1810 metri di altezza a piedi, ma le condizioni meteo primitive, vento e nebbia fitta, li hanno costretti a tornare indietro. Ora gli elicotteri e uomini della Gdf e del Soccorso Alpino sono tutti attualmente fermi, impossibilitati a cercare, a causa del brutto tempo.