CORONAVIRUS, IN CENTRO ABRUZZO UN SOLO POSITIVO

Un solo positivo e un altro plesso scolastico chiuso. È il bilancio del coronavirus per oggi, 25 gennaio. Oggi oltre alla chiusura del plesso dell’ex Cim, alcuni genitori degli alunni della scuola Lombardo Radice hanno prenotato i test antigenici rapidi nell’ex Caserma Cesare Battisti per una maggiore sicurezza e tranquillità. I 76 tamponi rapidi, di cui 26 riconducibili agli alunni, sono risultati tutti negativi. Il positivo di oggi, accertato con tampone molecolare e tracciato dalla Asl, è  un 41 enne residente a Sulmona. Nell’elenco dei sorvegliati dalla Asl è finita anche Marianna Scoccia, sindaco di Prezza, dopo il contatto con un caso accertato. Qualche barlume di speranza arriva dal numero degli attuali positivi che è sceso sensibilmente. Dai 386 di ieri si è passati ai 353 di oggi, di cui 144 domiciliati a Sulmona. L’altalena dei contagi impone la massima prudenza. Ieri sono stati 26 i nuovi casi che hanno coinvolto scuole, un centro professionale con altri due positivi  ( chiuso per stabilizzare il quadro epidemiologico) e indirettamente un ufficio postale, nel senso che nessuna misura si è resa necessaria per il contenimento del contagio. Intanto oggi altri 48 operatori sanitari dell’ospedale di Sulmona risultato “immuni” dal contagio dopo l’inoculazione della seconda dose del vaccino anti Covid. Da domani si entrerà a pieno regime per scorrere il calendario degli operatori.