SOSPETTO CASO DI VIRUS, CHIUDE LA SCUOLA MEDIA DI CASTELVECCHIO

Rischio di contagio e quindi di diffusione del coronavirus in paese e a Castelvecchio Subequo il sindaco Marisa Valeri ha deciso di chiudere la scuola media, per precauzione, dopo il sospetto caso di virus rilevato nell’ambiente della scuola. Infatti un operatore scolastico è risultato dubbio al tampone. Nulla di certo ma l’amministrazione comunale, in questa fase di avvicendamento tra contagi e vaccini, ha deciso di fare prevenzione per bloccare un eventuale propagazione del contagio in un ambiente sensibile. Il sindaco ha precisato che quella presa è decisione di precauzione, a tutela della salute dei ragazzi che frequentano la scuola media, dei docenti e operatori scolastici e del resto della popolazione residente in paese. Finora del resto il mondo scolastico si è tenuto abbastanza immune da contagi e casi gravi. L’unica quarantena attiva riguarda una classe quinta della scuola primaria “Masciangioli” di Sulmona.