POSTE, UFFICI VERSO RITORNO AI SERVIZI PRE-COVID

Prosegue anche in provincia dell’Aquila il graduale e costante ripristino dell’offerta dei servizi con il progressivo ampliamento dell’operatività degli uffici postali. Ad oggi su tutto il territorio provinciale sono aperti 156 uffici postali su 159 complessivi. Da questa settimana, le sedi di Ateleta, Cappelle dei Marsi, Picenze, Rovere di Rocca di Mezzo, San Nicola di Tornimparte, Scontrone e Villa Scontrone, i cui orari di apertura al pubblico erano stati temporaneamente rimodulati, sono tornati ad operare secondo il tradizionale calendario pre-pandemia. L’emergenza sanitaria tuttora in corso e le disposizioni di sicurezza finalizzate ad evitare assembramenti, hanno comportato tuttavia la conseguente necessità di adottare una regolamentazione degli accessi che riduce di fatto le presenze simultanee della clientela all’interno degli uffici postali. Per evitare le attese e limitare i possibili assembramenti all’esterno delle sedi, Poste Italiane ha messo a disposizione dei cittadini una serie di canali gratuiti “da remoto” che offrono molti dei servizi tradizionalmente erogati agli sportelli.