LA CARITAS DIOCESANA PER I TERREMOTATI DELLA CROAZIA

La Caritas della Diocesi di Sulmona-Valva per le popolazioni della Croazia, duramente colpite dal recente sisma. Un primo contributo economico è stato inviato questa mattina dalla Caritas diocesana a sostegno degli interventi di Caritas Italiana per l’emergenza terremoto. Chiunque voglia può offrire il proprio contributo di solidarietà e di sostegno alle popolazioni terremotate  utilizzando il conto corrente postale n. 10562676 (causale “Terremoto Croazia”). La Caritas italiana, fin dai primi momenti, è in costante contatto con Caritas Croazia che sta coordinando i primi soccorsi da parte della Chiesa locale, in collaborazione con i vescovi, i parroci e le Caritas delle diocesi più colpite, Zagabria e Sisak. Le Caritas locali hanno subito messo a disposizione tende, lettini e coperte per la prima accoglienza dei terremotati, hanno aperto i propri magazzini e i propri punti di raccolta per rivecere gli aiuti materiali che vengono donati dai cittadini croati, ed hanno iniziato la distribuzione di cibo, acqua, materiale igienico.