MARSILIO AL GOVERNO: ADESSO NON SIANO STRAVOLTE LE REGOLE

“Ho chiesto al Governo di non stravolgere un’altra volta le regole a cui famiglie e imprese hanno cercato di adeguarsi e sulle quali stanno da settimane cercando di programmare il loro futuro. La posizione dell’Abruzzo è che bisogna dare un quadro di stabilità che consenta di affrontare il prossimo futuro con un minimo di prospettive”. A sottolinearlo è il presidente della Regione, Marco Marsilio, dopo la riunione convocata stanotte sulle ipotesi formulate dai ministri Speranza e Boccia a nome del Governo. “Dal 7 gennaio – spiega il presidente – occorre tornare alla disciplina pre-natalizia che prevede la divisione in tre fasce. Ho condiviso, come tutti i miei colleghi, la proposta di abbassare le soglie di Rt previste per il passaggio da gialla a arancione e poi a rossa (portando i limiti oggi previsti a 1,50 e 1,25, rispettivamente a 1,25 e 1,00). Ma un conto è fare una ‘manutenzione’ dello strumento anche sulla scorta dell’esperienza fatta, altro sarebbe cambiare un’altra volta in corsa le ‘regole del gioco'”



2 thoughts on “MARSILIO AL GOVERNO: ADESSO NON SIANO STRAVOLTE LE REGOLE

  • 5 Gennaio 2021 in 11:50
    Permalink

    Forse mi sbaglio, ma qui chi ha stravolto le regole fissate da governo e rappresentanti delle Regioni, non è stato certamente i governo nazionale. Basti osservare l’andamento delle vaccinazioni anti influenzali ed anti Covid-19 per capire che qualcosa non va, in Abruzzo.

  • 4 Gennaio 2021 in 13:29
    Permalink

    Lavorando Per Anni Nel Settore Ospedaliero Precisamente Nelle Corsie, Riconosco Che Le Suore Non Hanno Prezzo .Lavoratrici Esemplari e buone Amministratrici. Oggi Che Non Sono più nei reparti, Vige Un Pò Di Confusione.Fatta Questa Premessa Elogio Anche Al Settore Infermieristico.
    Molti/e Dimenticano Che Un Giorno tutti Saremo Anziani e Bisognosi Di Aiuto.

I commenti sono chiusi