FOCOLAIO COVID FATALE PER ANZIANO DELLA FRAZIONE DI BADIA

Un anziano residente a Badia, Giulio Leombruni, è la prima vittima del coronavirus, legata al focolaio delle frazioni. L’ottantaquattrenne è morto la notte scorsa, nell’ospedale San Salvatore dell’Aquila. L’anziano era stato trasportato in ospedale, durante la notte di capodanno, con un’ambulanza del servizio 118. Sottoposto agli accertamenti ne è stato disposto il ricovero nella pneumologia covid del San Salvatore. Leombruni era sofferente di patologie cardiache pregresse ed è quindi probabile che il virus abbia provocato complicazioni rivelatesi purtroppo letali. Proprio da oggi nella frazione di Badia e in quella di Bagnaturo parte lo screening per i residenti.