LA CARTOLINA DEGLI AUGURI GUASTA LE FESTE AL SINDACO CASINI

La cartolina degli auguri rischia di guastare le feste al sindaco Annamaria Casini. Spento appena ieri il “principio d’incendio” con i Vigili del Fuoco, avendo chiarito il sindaco che sono stati regolarmente invitati, arrivano oggi il “disappunto e lo stupore” della Polizia Penitenziaria, per la mancata partecipazione dei baschi blu, nella foto. “E’ doveroso rammentare, a Lei e all’intera classe politica, sovente distratta e superficiale, che la Polizia Penitenziaria costituisce la presenza più numerosa in Città e nell’intero Centro Abruzzo, allocando Sulmona nel novero delle sedi nazionali più prestigiose del settore – sottolinea Giuseppe Ninu, segretario regionale del Sappe – Oltre agli Istituti detentivi, di recente elevati al I Livello, ovvero al rango di maggiore importanza, è sempre necessario menzionare il ruolo e le funzioni, da sempre apprezzate per la qualità addestrativa, svolte dalla Scuola di Formazione, adibita, tra l’altro, anche a sede di supporto per la Protezione civile”. “Rincresce constatare una ennesima omissione in danno di oltre 300 poliziotti che, stabilmente, nelle due realtà esistenti, concorrono a qualificare il nome di Sulmona in Italia ed in Europa, senza ricevere il doveroso e meritato rispetto delle Istituzioni locali” conclude l’esponente regionale Sappe. Analoga protesta per la mancata partecipazione della Polizia Penitenziaria esprime la Cgil.



2 thoughts on “LA CARTOLINA DEGLI AUGURI GUASTA LE FESTE AL SINDACO CASINI

I commenti sono chiusi