VENTI CONTAGI, SETTE A PACENTRO IL SINDACO CHIUDE SCUOLE

Venti contagi di cui uno in corso di verifica, lezioni a distanza per le scuole medie ed elementari di Pacentro. E’ questo il bilancio del Coronavirus per il 20 dicembre. Le positività accertate con tampone molecolare e quelle di ieri scoperte con lo screening, che ha riguardato l’ambiente scolastico, sono stati disinnescati potenziali focolai in paese. Per cui il sindaco, Guido Angelilli, ha deciso di chiudere la scuola primaria e secondaria di primo grado dalla giornata di domani 21 a mercoledì 23 dicembre, prima della pausa natalizia, per contenere la diffusione del virus.  Il contagio rientra nella media provinciale ma non risulta ancora stabile sull’area peligno-sangrina. I venti positivi di oggi sono domiciliati 7 a Pacentro, 3 Sulmona, 2 Campo di Giove, 2 Ateleta, 2 Scontrone, 1 Villetta Barrea, 1 Pratola Peligna, 1 Pettorano sul Gizio e 1 Introdacqua. Da chiarire uno dei tre casi sulmonesi, per il quale sono in corso le verifiche, dal momento che potrebbe esserci un problema di trasmissione dei dati dal laboratorio di Pescara. L’andamento della curva, seppur con numeri e percentuali meno preoccupanti rispetto alle scorse settimane, impone a tutti di mantenere alta la guardia soprattutto a ridosso del Natale. Sotto l’albero, intanto, arriva la guarigione per tre persone residenti a Pettorano sul Gizio. Ogni tanto una buona notizia.