COVID IN CENTRO ABRUZZO, ALTRI DUE DECESSI: ANCHE UN’ANZIANA DI CASTELVECCHIO

Altri due morti, a causa del coronavirus, nel Centro Abruzzo. Nelle ultime ventiquattro ore è deceduta un’anziana di Castelvecchio Subequo, G.F., 71 anni, ricoverata nell’ospedale Santissima Annunziata di Chieti. La donna era risultata positiva al tampone nelle scorse settimane e dopo aver avvertito sintomi da coronavirus aveva chiesto l’intervento dei medici dell’ospedale di Sulmona per la diagnosi. Per alcuni giorni era stata ricoverata nel vecchio pronto soccorso dell’ospedale sulmonese, il triage visitato per un’ispezione anche dai Carabinieri del Nas di Pescara, fino al trasferimento urgente nell’ospedale teatino, quando le sue condizioni si sono aggravate. La donna è morta nel reparto di terapia intensiva. Un decesso legato al terribile virus e, di riflesso, anche al sistema sanitario e alla gestione dell’emergenza, che si è fatta di certo ancor più pesante in questa seconda ondata. Questa notte intanto un altro decesso è avvenuto nel reparto di rianimazione dell’ospedale di Sulmona. Era un paziente della costa abruzzese ricoverato in città.