SALVATI A SGARBI: CANDIDATO SINDACO? NO GRAZIE

ICandidato sindaco, no grazie. Sembra questa la risposta del capogruppo consiliare della Lega, Roberta Salvati, al critico d’arte Vittorio Sgarbi che l’ha indicata come candidato sindaco delle forze attualmente all’opposizione della giunta Casini. Sgarbi ritiene infatti l’esponente leghista “personalità di grande rigore e impegno”. “Non nego che sono lusingata e mi fa molto piacere che si riconosca l’impegno che ho sempre profuso per la città di Sulmona da anni. Ho già ringraziato personalmente il professore Vittorio Sgarbi per il suo comunicato nel quale vengo individuata come ipotesi di candidato sindaco” premette Salvati. “L’apprezzamento e la stima rivoltemi sono cosa reciproca” sottolinea ancora e poi aggiunge: “Ma la figura del candidato sindaco sarà individuata e decisa dai vertici del mio partito locali e regionali in accordo con tutto il centrodestra”. “Nel frattempo il mio impegno per la città prosegue come ho sempre fatto con grande umiltà e rispetto. Apprezzo e accolgo inoltre l’idea lanciata dal professore Sgarbi di inserire Sulmona tra i siti Italiani per il patrimonio dell’Unesco , una città d’arte come Sulmona piena di artisti e arte può solo beneficiare della presenza e vicinanza di Vittorio Sgarbi”.

One thought on “SALVATI A SGARBI: CANDIDATO SINDACO? NO GRAZIE

  • 7 Dicembre 2020 in 20:44
    Permalink

    Auahahahauuuuuhahahahhahahaahhahahahahahhahaha…”personalità di grande rigore e impegno”…uaaaahhhhahahhahhahahahahahah…basta vi pregoooo…

I commenti sono chiusi